A differenza dei classici macchinari per le lamiere, la piegatrice tangenziale semiautomatica porta innovazione nelle aziende che la scelgono e, di conseguenza, più progetti e commissioni.

Sono tante le caratteristiche che permettono a queste piegatrici semiautomatiche di fare la differenza.

La piega è diversa perché l’utensile compie un movimento basculante e, dal momento che il pezzo rimane fermo, non è necessario che l’operatore lo sostenga o lo ribalti.

I vantaggi della piegatrice tangenziale semiautomatica

Grazie alla piegatura tangenziale si possono infatti produrre componenti più velocemente rispetto al metodo tradizionale e, inoltre, anche per diversi settori industriali e applicativi.

1. Lamiere fino a 6mm

Grazie all’alta tecnologia, le piegatrici tangenziali lavorano lamiere fino a 6mm di spessore che garantiscono la produzione sia di pannelli grandi che di profili stretti.

2. Ritorno dell’investimento

A differenza delle piegatrici tradizionali, le tangenziali semiautomatiche ti garantiscono maggiori guadagni sul lungo termine.

Con i macchinari tradizionali per piegare e schiacciare una lamiera 2000×1000 di 3mm di spessore ti servono, oltre al macchinario, almeno due persone altamente specializzate che si occupino di spostare la lamiera sul macchinario e cambiare gli utensili (sempre che si abbiano quelli specifici per svolgere il lavoro).

La piegatrice tangenziale semiautomatica, invece:

  • svolge il lavoro in autonomia
  • non ha bisogno di utensili specifici
  • necessita di una sola persona non specializzata

3. Tutela dell’ambiente

A differenza delle macchine classiche, le piegatrici tangenziali semiautomatiche sono al 100% elettriche.

Questo significa che non dovrai sobbarcarti i costi di acquisto e smaltimento dell’olio.

Non solo si risparmia sui consumi energetici ma anche in quelli di gestione dei singoli macchinari.

4. Software intuitivo e semplice

La programmazione a controllo numerico delle piegatrici più tecnologiche, agevola l’utilizzo del macchinario.

L’interfaccia è intuitiva e viene garantita l’assistenza all’utente non solo nella programmazione ma anche nel monitoraggio dei lavori. In questo modo non è necessario avere degli operai specializzati.

Inoltre, quando si sceglie un macchinario di questo tipo, è importante che il software faciliti l’integrazione con i sistemi già presenti nelle aziende e garantisca la lettura dei file .GEO, STEP e/o DX.

Le caratteristiche delle piegatrici tangenziali semiautomatiche

Le piegatrici semiautomatiche di ultima generazione consentono la realizzazione di pieghe positive e negative senza l’intervento manuale di un operaio ma eseguono in autonomia la piegatura.

È infatti la lama a cambiare direzione e posizione seguendo il programma lanciato dal software a controllo numerico che garantisce il corretto procedimento e evita scarti e tempi morti.

Essendo semiautomatiche le piegatrici sostengono la lamiera e la mantengono sempre al centro del tavolo, in modo che anche gli scantonati molto grandi, molto stretti e molto lunghi possano essere seguiti da un solo operatore.

Inoltre, sono gli utensili stessi e la lama di piegatura a settarsi in base alle pieghe che bisogna eseguire: l’operatore non interviene mai sulla lavorazione e in questo modo i tempi di completamento dei lavori diminuiscono drasticamente.

Un plus delle piegatrici di ultima generazione è la possibilità di poter utilizzarle sia sul fronte che sul retro, in totale sicurezza. In questo modo si possono sfruttare al meglio le potenzialità di questi macchinari e realizzare prodotti diversi e di alta qualità.

Scegliere il giusto produttore

È importante nella scelta di una nuova piegatrice tangenziale trovare il produttore che fornisca non solo ottimi prodotto ma anche un eccellente servizio di post-vendita.

La prima cosa da considerare è innanzitutto la professionalità dei venditori: i produttori migliori non sono quelli che offrono i loro prodotti né quelli che hanno i configuratori online per invogliare a fare un preventivo.

Le aziende più serie sono quelle che prima vogliono sapere quali sono le esigenze e preparano delle offerte ad hoc per i propri clienti.

Inoltre sono quelli che garantiscono assistenza post-vendita anche dopo l’installazione del macchinario e che ti supportano in caso di domande o malfunzionamenti del macchinario.

Non sono tanti in Italia, ma alcuni offrono tutte le caratteristiche che ci si aspetta da una piegatrice tangenziale semiautomatica: https://www.evomach.it/prodotti/power-bend-universal/